Il risparmio idrico riguarda tutti noi L’uso razionale e consapevole delle risorse idriche è una delle sfide più impegnative che l’umanità deve e dovrà affrontare nel prossimo futuro. Le ragioni di questa sfida possono essere cercate nelle seguenti, semplici considerazioni:

  • L’acqua presente sul pianeta terra, è solo in minima parte “utile” agli scopi dell’uomo, in quanto la maggior parte di essa è salata e/o fissata in ghiacciai non utilizzabili.
  • Attualmente l’acqua è spesso la discriminante tra “Paesi sviluppati” e “Paesi in via di sviluppo”, anche se Terzo Mondo rende meglio l’idea di siccità, carenza di acqua potabile e carenza drammatica di cibo per una buona parte dell’umanità.
  • Anche se spesso nei “salotti” il concetto di risparmio e di uso consapevole della risorsa idrica è argomento di discussione, sono pochissime le persone consapevoli delle reali necessità, assumendo i più, la veste di “free riders” rispetto all’uso del bene comune acqua. Le necessità della parte più povera del mondo ci appaiono così lontane che releghiamo la questione all’ultima voce della lista, senza minimamente considerare quanto questa sia importante.
  • L’empatia verso il problema, spesso descritto con parole vuote come portabandiera di un falso ambientalismo, non si concretizza nei fatti con la consapevolezza che l’acqua NON è una risorsa inesauribile e che un suo risparmio – cioè un suo uso razionale ed efficiente – è un gesto che il cittadino dovrebbe compiere nell’ottica di una maggiore tutela dell’ambiente e di una economia migliore.

VALDUCCI mette a disposizione degli agricoltori i mezzi tecnici che rendono possibile irrigare risparmiando acqua ed energia.

Il tuo carrello
0